NUOVA PROCEDURA COVID-19 PER I LUOGHI DI LAVORO

Gentili Clienti,

come detto nella precedente newsletter, con la presente per indicarVi gli accorgimenti da attuare per ottemperare a quanto definito dal  Protocollo condiviso di aggiornamento delle misure per il contrasto e il contenimento della diffusione del virus SARS-CoV-2/COVID-19 negli ambienti di lavoro siglato il 30 giugno 2022.

1. INFORMAZIONE
In allegato il cartello creato appositamente per soddisfare tale punto. Si prega di stamparlo ed affiggerlo all’ingresso dei locali aziendali.

2. MODALITA’ DI INGRESSO NEI LUOGHI DI LAVORO
Per chi volesse rilevare la temperatura all’ingresso dei locali, si prega di utilizzare i moduli allegati nel seguente modo:
Il modulo A (consenso) deve esser fatto compilare a chi vuole accedere ai localiVerificate che entrambi i riquadri del consenso siano stati spuntati, altrimenti non si potrà procedere alla verifica della temperatura.
Il modulo B (informativa) dovrà esser consegnata contestualmente alla firma del modulo A (consenso); nel secondo riquadro del modulo A (consenso) se ne firma la ricezione.
Si fa presente che il modulo A e B non devono esser resi in caso fossero già stati firmati in precedenza.
NB: I suddetti moduli vengono inviati in formato editabile word così da poter inserire la Vs carta intestata.

3. GESTIONE DEGLI APPALTI 
Nessuna procedura specifica.
Si ricorda che in caso di positività bisognerà tempestivamente informare il committente, per il tramite del Medico Competente laddove presente. L’Azienda committente è tenuta a dare completa informativa dei protocolli Covid-19.

4. PULIZIA E SANIFICAZIONE IN AZIENDA, RICAMBIO DELL’ARIA
Nessuna procedura specifica.
Si ricorda che il Datore di Lavoro, oltre ad adottare misure che consentano il costante ricambio dell’aria, dovrà assicurare la pulizia giornaliera e la pulizia periodica dei locali.
E’ facoltativo l’utilizzo del modulo di sanificazione già consegnatoVi.
NB: Nel caso di positività all’interno dei locali aziendali si dovrà procedere alla pulizia e sanificazione con certificazione dei medesimi, secondo le disposizione della circolare del Ministero della Salute n.5443 del 22 febbraio (sanificazione certificata da ditta abilitata). 

5. PRECAUZIONI IGIENICHE PERSONALI
Nessuna procedura specifica.
Si ricorda che il Datore di Lavoro mette a disposizione idonei e sufficienti mezzi detergenti e disinfettanti per le mani.

6. DISPOSITIVI DI PROTEZIONE DELLE VIE RESPIRATORIE
Nel caso in cui il Datore di Lavoro, su specifica indicazione del Medico Competente o del Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione (RSPP), individua particolari gruppi di lavoratori che dovranno obbligatoriamente indossare la mascherina fornita si prega di utilizzare il Modulo di consegna DPI.

7. GESTIONE DEGLI SPAZI COMUNI
Nessuna procedura specifica.
Si ricorda che l’accesso agli spazi comuni dovrà esser contingentato al fine di evitare stazionamenti ed assembramenti.

8. GESTIONE ENTRATA E USCITA DEI DIPENDENTI
Nessuna procedura specifica.
Si dovranno favorire orari di ingresso/uscita scaglionati in modo da evitare assembramenti e, laddove possibile, dedicare una porta di entrata e una porta di uscita garantendo la presenza di detergenti segnalati da apposite indicazioni.

9. GESTIONE DI UNA PERSONA SINTOMATICA IN AZIENDA
Nessuna procedura specifica.
Nel caso di persona sintomatica in azienda si dovrà avvisare immediatamente il Datore di Lavoro (o l’ufficio del personale) e si dovrà procedere all’isolamento in base alle disposizioni delle autorità sanitarie. La persona sintomatica dovrà esser subito dotata di mascherine FFP2.
NB: In caso di persona positiva all’interno dei locali aziendali si rimanda anche al punto 4.

10.  SORVEGLIANZA SANITARIA/MEDICO COMPETENTE/RLS
Nessuna procedura specifica.
La sorveglianza sanitaria dovrà esser volta al completo ripristino delle visite mediche previste.

11. LAVORO AGILE 
Nessuna procedura specifica.
Si ritiene che il lavoro agile rappresenti, anche nella situazione attuale, uno strumento utile per contrastare la diffusione del contagio da Covid-19.

12. LAVORATORI FRAGILI
Nessuna procedura specifica.
Il Datore di Lavoro stabilisce, sentito il Medico Competente, specifiche misure prevenzionali e organizzative per i lavoratori fragili.

13. AGGIORNAMENTO DEL PROTOCOLLO
Nessuna procedura specifica.
Entro il 31 ottobre 2022 il presente protocollo verrà aggiornato.

Come ultimo Vi consigliamo di effettuare una breve riunione con tutti i lavoratori al fine da condividere tutte le procedure (informazione, modalità di ingresso, etc.), di consegnare ad ogni lavoratore copia del “Protocollo condiviso di aggiornamento delle misure per il contrasto e il contenimento della diffusione del virus SARS-CoV-2/COVID-19 negli ambienti di lavoro siglato il 30 giugno 2022” o affiggerlo in bacheca in modo da rendere il documento visibile a tutti ed infine  fargli firmare il Documento di condivisione.